Kamasutra Kevin

Kamasutra Kevin

Autore: Alessandro Berselli

Editore: Pendragon, 2016

Pagine: 207


Kevin ha diciassette anni, frequenta la quarta liceo artistico, si interessa di cose che ai suoi coetanei non interessano e, soprattutto, non ha mai fatto sesso. Romanzo di controformazione erotica, sarcastica riflessione sulla difficoltà di diventare grandi. Tutto, nell’estate che coincide con il raggiungimento della maggiore età, e che diventa il feroce palcoscenico per un cult generazionale sull’inadeguatezza dell’adolescenza.

 

 


Alessandro Berselli

Docente di tecniche della narrazione, inizia la sua attività negli anni Novanta, collaborando con le riviste Comix e L’apodittico e il sito di satira on line Giuda.
Dal 2003 inizia una carriera parallela come romanziere noir.
Oltre alle raccolte di racconti Storie d’amore di morte e di follia (Arpanet, 2005) e Anni zero (Arpanet, 2012), nella sua bibliografia troviamo i romanzi Io non sono come voi (Pendragon, 2007), Cattivo (Perdisa Pop, 2009), Non fare la cosa giusta (Perdisa Pop, 2010) e Il metodo Crudele (Pendragon, 2013), che sancisce il suo ritorno all’umorismo caustico e corrosivo degli esordi.
Ha pubblicato inoltre le short stories Commando sette (2007) sul quotidiano La Repubblica, Drowned (2008) su Il resto del Carlino, I don’t like Mondays (2008, Lama e trama 5, Zona editore), Sono soltanto triste (2012, Scosse, Felici editore), Satana nella zona giorno (2013, Nessuna più, Elliot), Nevermind (2014, Bologna in giallo, Felici editore).


nessuna recensione