Libernauta

libernauta1014

IACOPO BIANCHI, Porcini sull’asfalto, BOOKABOOK ED, MILANO 2017
recensione del libro: Porcini sull’asfalto
autore: libernauta1014 - voto:
È la storia di un gruppo di ragazzi nella Firenze della metà degli anni 80 che, anche se appaiono molto superficiali, rimangono legati da un forte legame di amicizia nel tempo.Sono accomunati da due tristi vicende. Il linguaggio è abbastanza volgare, tipico di alcuni adolescenti che pensano a fare bravate,... [leggi]

LITA JUDGE, Mary e il mostro, IL CASTORO ED, MILANO 2018
recensione del libro: Mary e il mostro
autore: libernauta1014 - voto:
Il libro è scritto in modo scorrevole, le immagini sono così espressive che parlano meglio delle parole. Il linguaggio è d'altri tempi, sembra tutta una poesia. È la storia drammatica di Mary, la vita è difficile per le ragazze senza la fede al dito tra il 1800 e il 1900.... [leggi]

CINZIA GHIGLIANO, Lei. Vivian Maier, ORECCHIO ACERBO ED, ROMA 2016
recensione del libro: Lei. Vivian Maier
autore: libernauta1014 - voto:
"Lei" è particolare perché il narratore è una macchina fotografica, una Rolleiflex a pozzetto. Le pagine sono interamente disegnate, le immagini rendono l'idea della grande passione della tata Vivian Maier per la fotografia. Il libro è molto sintetico ma riesce a trasmettere il senso di ciò che l'autrice vuole comunicare.È... [leggi]

GABRIELE CLIMA, Continua a camminare, UP FELTRINELLI ED, MILANO 2017
recensione del libro: Continua a camminare
autore: libernauta1014 - voto:
Il libro racconta di due vite parallele: quelle di Fatma e Salim due ragazzini che vivono in città diverse ma legati dalla stessa situazione. Si trovano immersi nella guerra in Siria che non hanno voluto, che non capiscono, tra devastazioni e macerie. Il sogno di Abed (fratello di Salim), prima... [leggi]