Libernauta

libernauta146

Sogni d'oro
recensione del libro: Mi hanno regalato un sogno. La scherma, lo spritz e le paralimpiadi
autore: libernauta146 - voto:
Un libro unico nel suo genere. Il libro è limpido e piacevole, a volte Beatrice si perde nei dettagli ma glieo perdoniamo! Come fa a piacermi anche se non mi interessa il 60% del libro? Come fa a far sembrare tutto così bello? Ci ho pensato a lungo e sono arrivata a questa soluzione:... [leggi]

Magia
recensione del libro: I fuochi di Tegel. Berlin. Vol. 1
autore: libernauta146 - voto:
Questo libro mi ha fatto uno strano effetto. La storia è vista tramite gli occhi di più personaggi e attraverso essi si riesce a vedere il mondo in cui vivono. Così desolato, distrutto e anarchico. Dove solo i bambini sono rimasti in vita e si sono dovuti abituare al gelo, la fame e... [leggi]

Kobane calling
NEBBIA
recensione del libro: Kobane calling
autore: libernauta146 - voto:
Kobane calling un libro da luci accese, un libro rigido, solido, sveglio, uno di quei libri da scrutare con la lente d'ingrandimento perché niente è lasciato al caso. Ogni singola goccia di inchiostro che sia nell'illustrazione o nelle parole in romanesco, è necessaria. Un libro di peso, che non permette di... [leggi]

Naked
Droga di carta
recensione del libro: Naked
autore: libernauta146 - voto:
Naked é uno di quei libri dannatamente coinvolgenti, quelli che si nascondono in una pelle da camaleonte: composta dalla "solita trama rosa" del racconto adolescenziale ma che contiene al suo interno tantissime sfumature e tanta originalità. Un libro scritto veramente bene, che fa immergere e sprofondare il lettore in una... [leggi]

Your name
E(HO)RROR
recensione del libro: Your name (Kimi no na wa)
autore: libernauta146 - voto:
No, non ci siamo proprio.La coerenza.Delle parti sono fantastiche piene di sentimento ardore e passione, parole graffianti.E altre dove si divaga e si parla di cose non importanti per troppo a lungo che portano una noia tale da saltare pagine intere. PERCHÉ????????E in aggiunta è tutto confuso e disordinato, spesso... [leggi]