Libernauta

libernauta164

Il dottor Korczak è stato arrestato!
recensione del libro: L’ultimo viaggio. Il dottor Korczak e i suoi bambini
autore: libernauta164 - voto:
Ho trovato questa lettura necessaria per la conoscenza e la comprensione dell'orrore. Le illustrazioni sono favolose, insieme allo sfondo seppia che ricorda vecchie foto ingiallite, come se fossero ricordi lontani segnati dal tempo. Ho apprezzato molto le voci narranti dei bambini, mi hanno commosso. Il Viaggio raccontato è davvero un viaggio speciale:... [leggi]

Lampedusa e le sue storie, come sono rimasta senza parole.
recensione del libro: Lacrime di sale. La mia storia quotidiana di medico di Lampedusa fra dolore e speranza
autore: libernauta164 - voto:
Ho adorato la genuinità e la sincerità del narratore. La sua vita è una vera prova di coraggio! Il dottor Bartolo ci porta con lui sul territorio più delicato della penisola italiana negli ultimi anni. Ci fa immergere nelle storie di persone lontane dalla nostra routine e ci fa prendere... [leggi]

Kobane calling
."Ogni cosa, oggi sta a Kobane"
recensione del libro: Kobane calling
autore: libernauta164 - voto:
Dire pazzesco, è dir poco! Zerocalcare è davvero un personaggio ironico ma allo stesso tempo riflessivo, è  incredibile come sia riuscito ad affrontare il tema della guerra in Siria e del Rojava. Ha usato quella sottile delicatezza mista a quel suo classico umorismo romano. Ho adorato i così detti "pipponi" con i... [leggi]

Anche noi siamo con te Brigitte.
recensione del libro: Io sono con te. Storia di Brigitte
autore: libernauta164 - voto:
Se dovessi trovare una parola adatta a questo libro, oserei dire: reale. E' stato il primo che ho scelto su tutti e sento di essere adesso sulla strada giusta. Un libro che mi è stato utile a comprendere. Questa è la storia di Brigitte, una bellissima donna congolese, disorientata nella... [leggi]

Tra le vette del mondo, storia di una grande amicizia.
recensione del libro: Le otto montagne
autore: libernauta164 - voto:
Devo ammettere che inizialmente, leggendo la trama, non avevo molte aspettative verso questo libro. Arrivata all'ultima pagina, sono stata presa da una voglia incontrollabile di preparare lo zaino ed andare a Grana, per esplorare le montagne e per arrivare in vetta e lasciar scritta un'annotazione nel diario contenuto nelle cassette... [leggi]