Libernauta

libernauta266

Kobane calling
kobane falling
recensione del libro: Kobane calling
autore: libernauta266 - voto:
Di questo libro non ho capito molto, se non quello spiegato nei riassunti: ·         Ho capito che i curdi sono un popolo senza stato confinati in 4 stati: Turchia, Iran, Iraq e Siria. Durante la guerra interna di quest’ultima i curdi siriani hanno proclamato l indipendenza di una striscia di terra... [leggi]

razzismo al contrario
recensione del libro: The hate U give. Il coraggio della verità
autore: libernauta266 - voto:
Bel libro, a l'inizio la storia non mi ha preso molto ma andando avanti mi incuriosiva cosi tanto da non aver più la percezione di quante pagine stessi leggendo. L'unica pecca sono i personaggi : decisamente troppi. Ho trovato molto scorrevoli le descrizioni, non che un po' sintetiche. Libro non molto... [leggi]

I ragazzi, gli interessi e il posto
recensione del libro: Porcini sull’asfalto
autore: libernauta266 - voto:
Ho trovato molto bello e interessante questo libro, non tanto per i personaggi tanto per l' ambientazione : dato che vivo da quelle parti riesco a immaginare l ambiente circostante senza troppe difficoltà e, date le descrizioni semplici e non troppo lunghe, sono riuscito facilmente a immaginarmi il contesto e... [leggi]

Kamasutra Kevin
recensione del libro: Kamasutra Kevin
autore: libernauta266 - voto:
Kamasutra Kevin è un libro diverso dagli altri, ma non mi è piaciuto più di tanto. Mi è piaciuto perché tratta di temi quasi mai trattati nei libri e per la diversità dei vari personaggi. Però mi aspettavo molto di più dalla serie di vicende , in quanto non ci sia... [leggi]

berlin : il postapocalittico diverso
recensione del libro: I fuochi di Tegel. Berlin. Vol. 1
autore: libernauta266 - voto:
Berlin mi è piaciuto molto come libro perché racconta i fatti e non ti racconta gli stati d animo delle persone o quello che pensano. Mi è piaciuto molto anche come trama, ma non posso farvi spoiler quindi…Berlin è un libro molto bello che consiglierei a chiunque non si annoi... [leggi]