Libernauta

libernauta55

Un bacio
Diverso o... simile?
recensione del libro: Un bacio
autore: libernauta55 - voto:
86 pagine, centinaia di parole, tre vite racchiuse in un unico tragico avvenimento, tra l'altro, come lo stesso autore esplicita al termine del racconto, ispirato ad una vicenda realmente accaduta. Il libro potrebbe essere riassunto già in queste poche righe ma così si perderebbe tutto l'uragano di emozioni e palpitazioni... [leggi]

"L'ultimo viaggio"
recensione del libro: L’ultimo viaggio. Il dottor Korczak e i suoi bambini
autore: libernauta55 - voto:
Il libro "L'ultimo viaggio" è tanto breve e immediato quanto utile e originale. Il titolo rispecchia perfettamente l'immagine di tristezza e rassegnazione che i poveri orfani, guidati dall'angelico dottor Korczak, portavano sulle proprie spalle senza alcun motivo, considerati meno di niente solo perché predicanti la religione vista come "inferiore" dagli... [leggi]

"La formula esatta della rivoluzione"
recensione del libro: La formula esatta della rivoluzione
autore: libernauta55 - voto:
Il libro "La formula esatta della rivoluzione" può essere semplicemente considerato come una portata di un qualche nobile pranzo del XVIII secolo. Sarò preso per matto, ma quest'avventura è davvero accostabile a un buon filetto, questo perché, appena finita la prima pagina, mi sono mangiato lo squisito resto in un... [leggi]

Lacrime di sale
recensione del libro: Lacrime di sale. La mia storia quotidiana di medico di Lampedusa fra dolore e speranza
autore: libernauta55 - voto:
Mi sono sempre chiesto cosa scatti, in buona parte delle persone, appena vedono un immigrato proveniente dal centro-Africa o dalla Siria; non riuscivo veramente a capire perché certi soggetti iniziassero a "deliziarci l'udito" con frasi a dir poco oscene, piene di odio e rancore verso chi non conoscevano o avevano... [leggi]

Kobane calling
"Ti trasferiresti mai a Kobane?"
recensione del libro: Kobane calling
autore: libernauta55 - voto:
COSCIENZA: "Ti trasferiresti mai a Kobane? Andresti in un posto dove a colazione mangiano lenticchie e le donne sembrano Rambo?" IO: "Beh... considerando che i telegiornali ci riempiono la testa della guerra sul fronte siriano tra l'esercito Curdo e l'Isis, che esistono gruppi di uomini e donne agguerriti per un ideale... [leggi]

3000 modi per dire ti amo
3000 modi per dire...
recensione del libro: 3000 modi per dire ti amo
autore: libernauta55 - voto:
Quanti si sono mai soffermati sulle parole "ti" e "amo", a pensarci bene non sono altro che un pronome e un verbo, ma ogni volta che qualcuno le pronuncia, ovviamente in base al contesto, si crea una voragine di sentimenti e fantasie che nemmeno l'universo sarebbe in grado di contenere.... [leggi]

Your name
Un sogno indimenticabile...
recensione del libro: Your name (Kimi no na wa)
autore: libernauta55 - voto:
Sono sempre stato scettico riguardo al mondo dei manga, sia dei film sia di qualunque forma di opera letteraria che lo riguarda. Credevo fosse una dimensione a parte, scissa dai classici libri e dalle pellicole che hanno fatto la storia. Il romanzo ha completamente cancellato, quasi come accadeva ai due... [leggi]

Le otto montagne
recensione del libro: Le otto montagne
autore: libernauta55 - voto:
Il libro "Le otto montagne" di Paolo Cognetti è stata la lettura più pesante che abbia fatto in questi ultimi due anni di Libernauta. All'inizio credevo fosse lo sfogo di una depressione dell'autore, che magari aveva vissuto come un eremita su quelle cime per vent'anni e ora se ne usciva... [leggi]

Mi hanno regalato un sogno
recensione del libro: Mi hanno regalato un sogno. La scherma, lo spritz e le paralimpiadi
autore: libernauta55 - voto:
 Il libro “Mi hanno regalato un sogno” di Beatrice(Bebe)Vio rispecchia alla perfezione cosa significa lottare e perseverare per  un traguardo che sembra irraggiungibile. Oltre a essere una lettura  estremamente scorrevole, con un sacco di strani “flashback” dell’’autrice, essa riesce a creare un “nido” nel cuore di chi la vive. Bebe... [leggi]

"I fuochi di Tegel. Berlin"
recensione del libro: I fuochi di Tegel. Berlin. Vol. 1
autore: libernauta55 - voto:
Mi sono domandato molte volte come sarebbe se un giorno, spero inesistente, un virus creato in laboratorio e non controllato dovesse prendere il sopravvento nella società, facendola regredire fino a uno stato primordiale... Ecco, questo libro si avvicina molto all'idea che mi ero fatto, anche se immaginavo la conquista del... [leggi]

Povero Petrarca...
recensione del libro: Ogni volta che mi baci muore un nazista
autore: libernauta55 - voto:
"Ogni volta che mi baci muore un nazista" è un libro tanto sfuggente quanto inusuale nel suo genere. Ogni volta, guarda caso, che leggevo una di quelle "pseudo-poesie" pensavo sempre a quel pover'uomo di Petrarca che impiegava così tanto tempo per scrivere i suoi sonetti, mentre secoli dopo arriva un... [leggi]