Libernauta

libernauta654

Il perdente
recensione del libro: Mary e il mostro
autore: libernauta654 - voto:
Quando leggi, le parole si fondono per creare immagini nella tua mente, spesso però sono come foto scattate male, confuse, distorte, forse anche non comprese fino in fondo. Lita Judge è la voce di una storia che nasconde verità, proteggendole come una leonessa fa con i propri cuccioli, è una... [leggi]

Recita
recensione del libro: Eppure cadiamo felici
autore: libernauta654 - voto:
La canzone di Billy Joel: Honesty (allegata), rappresenta la prima impressione che Gioia, l'ambigua protagonista del libro, ci ha mostrato. Per tutto il libro ella pare giocare a nascondino con l'onestà: la cerca nelle persone, vere o inventate, la cerca negli oggetti, nei gesti, nelle parole. Crede di averla trovata proprio... [leggi]

Scombinare squilibri solitamente statici.
recensione del libro: The hate U give. Il coraggio della verità
autore: libernauta654 - voto:
 Starr sembra sia stata scritta su strozzati sentimenti, schiaffi silenziosi soffiati su sofferenti società senza scontarne successivi scuotimenti. Sconcertante sincerità segna strade sommerse, speranti sorrisi silenziosi. Società soffocate si svegliano, s'accaniscono sugli stupidi solipsisti, se solo sapessero! Se solo si superassero singolari situazioni, soave sorriso spunterà sempre su speranti soggetti spesso... [leggi]

Inconcluso
recensione del libro: The stone. La settima pietra
autore: libernauta654 - voto:
Molte persone non amano fare sacrifici, sperano di ottenere il fuoco senza dover sudare per la scintilla, di poter toccare la sabbia senza nuotare verso di essa. Maestro saggiamente infame, il tempo; pretende immane talento nella pratica senza aver mai spiegato la teoria.Liam Locklyn si ritrova sputato in una storia... [leggi]