Libernauta

libernauta80

Naked
Billy the KId
recensione del libro: Naked
autore: libernauta80 - voto:
Lili ha sedici anni, una mamma che sta più fuori di un balcone e una grande passione per la musica. Durante una prova di pianoforte la stella del liceo Curtis Ray, bello e dalla voce d'angelo, la nota e le chiede di entrare a far parte della sua band.  Le assicura... [leggi]

3000 modi per dire ti amo
Il momento della ribalta
recensione del libro: 3000 modi per dire ti amo
autore: libernauta80 - voto:
Chloé, Bastien e Neville sono ancora dei bambini quando si incontrano e vivono per la prima volta la magia che si prova stando sul palco di un teatro. La  scuola ha organizzato uno spettacolo di fine anno e la scintilla della passione illumina i loro cuori da quando viene sollevato... [leggi]

West Berlin
recensione del libro: I fuochi di Tegel. Berlin. Vol. 1
autore: libernauta80 - voto:
Siamo in un'apocalittica Berlino del 1987 e la nostra attenzione vaga come lo sguardo di un falco che si muove tra i cieli di una città ormai desolata e spaccata. Dopo che un misterioso virus ha ucciso tutti gli adulti di Berlino ovest, lasciando in vita solo i ragazzi di... [leggi]

"I tedeschi non vogliono che i bambini ebrei diventino grandi."
recensione del libro: L’ultimo viaggio. Il dottor Korczak e i suoi bambini
autore: libernauta80 - voto:
Questo è il pensiero fulmineo che colpisce improvvisamente Szymek mentre ripensa ai felici giorni estivi passati in campagna, per poi realizzare che il piccolo Mietek non vedrà né conoscerà tutto quello che lui ha visto.Perché nel 1942 il destino dei bambini ebrei è segnato soltanto da due possibilità: la miseria... [leggi]

"Al titolo ci penso poi che ora sono troppo stanco"
recensione del libro: Ogni volta che mi baci muore un nazista
autore: libernauta80 - voto:
Come dice lo stesso autore nell'introduzione il libro contiene 144 poesie bellissime, anche se non sono davvero 144 ma molte di più, è solo che il numero gli piaceva. E già da qui cominciamo a scorgere l'originalità di Catalano e delle sue poesie.Poesie scritte in modo comprensibile, senza fronzoli e soprattutto... [leggi]

morra cinese
recensione del libro: Ti darò il sole
autore: libernauta80 - voto:
Noah e Jude sono gemelli e ad unirli è un rapporto unico, ma non idilliaco. Sono tanto legati da riuscire a capirsi con uno sguardo e a comunicare senza parole, tanto legati da non poter giocare a morra cinese perché intuiscono sempre le mosse dell'altro. Ma se la surfista e... [leggi]

Grande testimonianza, Grande uomo
recensione del libro: Lacrime di sale. La mia storia quotidiana di medico di Lampedusa fra dolore e speranza
autore: libernauta80 - voto:
Ho pianto nel leggerlo, tutto d'un fiato in due sere soltanto, non potevo fare diversamente, perché le storie raccontate da Pietro sono disarmanti, crude, vere...  Raccontano quella che è la realtà senza filtri. é come un tuffo nell'acqua gelata che ti spalanca letteralmente gli occhi: gli stessi fatti che passano  dai media... [leggi]

Mai tornata
recensione del libro: Io sono con te. Storia di Brigitte
autore: libernauta80 - voto:
A Melania Mazzucco viene chiesto di scrivere un libro sui profughi che arrivano o sono arrivati in Italia. Lei all'inizio non se la sente, si deve ancora riprendere dagli ultimi scritti, ma quando trova la forza per farlo, decide di scriverlo su una donna. Alla fine la trova, l'ha scelta... [leggi]

"Avrà imparato di più chi ha fatto il giro delle otto montagne, o chi è arrivato in cima al monte Sumeru?"
recensione del libro: Le otto montagne
autore: libernauta80 - voto:
Pietro è un ragazzino che vive a Milano. I suoi genitori si sono trasferiti in città da giovani portandosi dentro la nostalgia per la montagna in cui si sono conosciuti e innamorati e da cui il destino li ha allontanati. Fino a quando affittano una casa a Grana, un piccolo paesino... [leggi]

Your name
colpa del destino
recensione del libro: Your name (Kimi no na wa)
autore: libernauta80 - voto:
Mitshua, giovane studentessa di un piccolo paese tranquillo e privo di opportunità, e Taki, studente lavoratore residente nella frenetica Tokyo, scoprono improvvisamente di svegliarsi l'uno nel corpo dell'altra. Dapprima i due ritengono che si tratti di un'esperienza onirica, solo un sogno; poi si rendono conto che è realtà, che per... [leggi]

Un bacio
bang
recensione del libro: Un bacio
autore: libernauta80 - voto:
Un libro esile dal punto di vista fisico e narrativo, ma così denso di contenuto che tutto il resto passa in secondo piano: una denuncia aperta ad una società che ancora condanna l'omosessualità.Una storia raccontata da tre prospettive diverse...Lorenzo un ragazzo di sedici anni, difficile, non integrato che si trasferisce... [leggi]

Kobane calling
storia di un viaggio
recensione del libro: Kobane calling
autore: libernauta80 - voto:
Kobane calling è un reportage sui due viaggi fatti dallo stesso fumettista tra Turchia, Siria e Iraq nei territori che il popolo curdo rivendica e protegge dall'isis; territori che i curdi stanno anche provando a riorganizzare e governare seguendo principi progressisti su emancipazione femminile, libertà religiosa e tutela dell'ambiente.Tuttavia Zerocalcare... [leggi]

Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma
recensione del libro: La formula esatta della rivoluzione
autore: libernauta80 - voto:
Parigi, 14 luglio 1789, non è una notte come tutte le altre, neanche per un bambino. Armand è sveglio, come tutti d'altronde,  a lui non è concesso andare in giro di notte ma il padre non è ancora rientrato e fuori la folla che riempie le strade non è silenziosa: urla,... [leggi]

l'orologio e la pistola
recensione del libro: Il rinomato catalogo Walker & Dawn
autore: libernauta80 - voto:
Louisiana 1904: nel grande intreccio di canali e paludi che costituiscono il bayou Te Trois, Eddie, Julie e Tit si sono costruiti una capanna e una canoa con la quale affrontare il fiume. E proprio dal fiume, in occasione di una pesca sfortunata in quanto a pesci ma non del... [leggi]

Perché la vita è una figata!
recensione del libro: Mi hanno regalato un sogno. La scherma, lo spritz e le paralimpiadi
autore: libernauta80 - voto:
Con questa autobiografia Bebe ci racconta la sua storia:  comincia proprio dall'inizio, dalla sua vita prima della malattia fino a quando nel 2008 a soli 11 anni la meningite l'ha colpita causando la necrosi di tutti e quattro gli arti e la conseguente amputazione.Ma nel libro si parla soprattutto del... [leggi]