👎🏻👍🏻👎🏻

Kamasutra Kevin non mi ha appassionata più di tanto. L’unica cosa che mi ha fatto continuare a leggere forse è stata la voglia di sapere come Kevin sarebbe riuscito a superare  la sua lunga e un po’ dolorosa adolescenza. Ho provato a mettermi nei sui panni e, anche se con poco successo, ho capito come si possa sentire un ragazzo/a ad essere “diverso” dagli altri ( che poi di diverso non c’è niente alla fine, secondo me è solo il modo di approcciarsi). Mi è piaciuta la figura di Maribel che nonostante riprendesse  sempre gli atteggiamenti di Kevin e li paragonasse  a quelli di un vecchio, alla fine lo accettava sempre così com’era. P.S Libro che non rileggerei. 

  • : 4286