Berlin e la sua storia

Il libro è interessante, appassionante e intrigante. È stato piacevole leggerlo e la storia di cui tratta e molto bella, l’unica cosa che non mi è piaciuta è stata che  alcune descrizioni, soprattutto quelle all’inizio del libro sono troppo lunghe e difficili da seguire. La parte che mi è piaciuta di più è stata quando i ragazzi rapiscono il bambino nato dalla morte perché è molto intrigante e divertente. Aspetto con ansia il secondo libro di Berlin e sono sicura che lo leggerò. 

  • : 421