C’è sempre speranza

Questo libro fa rivivere un periodo storico come la Rivoluzione Francese in un modo più leggero, in quanto parla di due ragazzi adolescenti, dei loro sogni e delle loro speranze. Leggendo questa storia ci si accorge di come la Rivoluzione non fosse soltanto il fatto storico che conosciamo noi studiando sui libri scolastici durante la quale il popolo francese si ribellava alla nobiltà, ma anche sfruttata come scusa per vendicarsi di attriti privati. Inoltre è stato un periodo nel quale la scienza, nel territorio francese, si è fermata quasi del tutto perché chi non era d’accordo con le idee rivoluzionarie veniva perseguitato e giustiziato.

  • : 409