Eppure cadiamo felici

Gioia è un personaggio che ho amato fin da subito. Mi sono rispecchiata molto in lei e mi è sembrato di vivere la storia in prima persona. L’autore è come se avesse parlato di me, di noi giovani, dei nostri problemi. Mi ha stupito il fatto che Enrico Galiano sia riuscito a “capirci” così tanto, da scrivere un libro come questo, perchè non è facile capire noi adolescenti, nessuno ci riesce mai a pieno. La scrittura è scorrevole e semplice, ed è scritto in modo diretto ed emozionante, in modo intenso e pieno di suspence. È un libro semplice ma che ti cattura e che ti fa riflettere su molti aspetti della vita adolescenziale. Mi ha fatto provare tantissime emozioni. Non pensavo mi piacesse così tanto, invece mi ha preso fin dall’inizio, e via via che lo continuavo a leggere mi prendeva sempre di più. Grazie a questo libro ho iniziato ad apprezzare molto di più la lettura, che fino ad oggi avevo un pò snobbato. Penso sia il libro più bello che io abbia mai letto fino ad ora. Mi è piaciuto davvero tanto.

  • : 4279