GEOGRAFIA A FUMETTI

Cara Prof,

A geografia ci fa leggere Kobane Calling? Nel retro della copertina c’è una mappa della Siria in verde e grigio che spiega meglio del nostro libro. E segue un fumetto di duecentosessanta pagine , in bianco e nero, che non fa ridere, anche se Zerocalcare con quelle sopracciglia spesse e nere è parecchio buffo. Parla di guerra, difficile da capire perché non finisce mai, di uomini e di donne, di una casa dell’accoglienza, di libertà, di resistenza.

Ci piacerebbe studiare la storia senza guerre, la geografia senza confini.