Il noir degli anni 80

“Porcini sull’asfalto” di Iacopo Bianchi è un libro che riesce a coinvolgere e ad appassionare il lettore in modo quasi inaspettato. Andando avanti con le pagine ho trovato la trama sempre più accattivante soprattutto grazie alla voce ironica e incalzante del narratore. Il libro presenta uno sfondo prettamente noir, una combriccola di quattro ragazzi, che si trova ad affrontare inaspettate sventure, racchiude al suo interno tematiche molto importanti che sono alla base di un buon rapporto di amicizia, inoltre il libro è impreziosito delle tendenze degli anni 80, che trascinano il lettore in un mondo ancora incontaminato dall’uso frenetico dei social network.

  • : 4294