in attesa di un sole

Mi √® piaciuto molto il libro, l’ho trovato interessante ed emozionante; interessante perch√© l’idea di immaginarsi cosa sia successo in una parte della vita di una poetessa famosa come Emily Dickenson per dare¬† spiegazioni sulla sua vita e sulle sue poesie √® una cosa che mi ha molto intrigato e l’ho trovato anche molto originale. Il libro mi ha anche emozionato alla fine, cosa che non mi succede tanto spesso, e questo anche grazie al modo in cui √® scritto il libro: lo stile di scrittura √® molto scorrevole e non troppo pensante , come potrebbe essere un qualsiasi altro libro ambientato nell’ottocento, ma coinvolgente. Il modo in cui la scrittrice descrive Emily mi √® piaciuto tantissimo: ho adorato la sua descrizione di ragazza incompresa e trattata male solo perch√© diversa, mentre lei alla fine cerca sempre di essere se stessa nonostante tutte le cose che le dicono o che le fanno, sempre attraversando i suoi alti e bassi. Un’altra cosa che ho trovato molto bella nel libro √® la relazione tra Nathanael ed Emily, la quale √® nata casualmente e spontaneamente¬† ¬†nonostante in quell’epoca si facessero quasi sempre matrimoni combinati. Il libro, secondo me, √® anche abbastanza¬† realistico perch√© ti da’ un’idea di quale fosse la societ√† del tempo, quali erano i ruoli delle donne e come veniva affrontata la religione in quel periodo.

  • : 4284