Innovazione e delusione

Exit west narra le vicende di Saeed e Nadia, due giovani innamorati in fuga dalla guerra. Avevo riposto molta fiducia in questo libro perché mi era sembrato interessante e travolgente, ma sono rimasto deluso. Il problema è la narrazione: La storia principale viene interrotta per lasciar spazio a fatti o riflessioni che, a mio parere, sono inutili o poco importanti ai fini della trama. Non ho trovato un senso logico quando le vicende si sovrappongono “teletrasportando” il lettore in un altro luogo con un’altra storia che non aiuta lo scorrimento della trama e risulta fine a se stessa. In generale l’idea è molto interessante, innovativa e accattivante anche se il finale è troppo aperto e non risolutivo e ci sono troppi particolari inutili e noiosi.

  • : 4282