LA FANTASTICHEZZA IN PERSONA

tra tutti e tre i libri che ho letto per questo concorso, “Naked” è stato quello che mi è piaciuto di più, quello che mi ha preso di più e che alla fine mi ha fatto versare lacrime in abbondanza. Me lo sono mangiato tutto in una sola volta e quando ho letto l’ultimo capitolo sono rimasta senza fiato ( e senza fazzoletti ).

è una storia molto avvincente, drammatica ma molto bella che ti racconta di anni passati che hanno cambiato il mondo della musica e dello stile di vita di migliaia di persone  e che rende impossibile rimanere indifferente attraverso la nascita di uno delle prime band punk musicali e la sua avanzata verso la fama.

la protagonista, Lili, mi ha trascinato in una Inghilterra rivoluzionaria dove droga, sesso e musica sono uno dei punti principali di riferimento degli anni ’70 con le sue esperienze passante con il suo gruppo, con l’affascinante Curtis e il misterioso nuovo chitarrista William Bonney.

ottimo, fantastico, magnifico: da leggere

P.S. ho trovato molto utile il fatto che non è solo una storia bellissima ma è anche un modo per conoscere di più l’epoca in cui i nostri genitori avevano la nostra età e le vicende importanti che sono accadute in quegli anni.

  • : 77