La paura del diverso

Può un solo semplice bacio,scatenare la follia?

Un ragazzo gay, una città bigotta, un giovane violento,una professoressa delusa e due amori impossibili. 

Una storia,tre racconti,un libro talmente breve da sembrare il proprio riassunto. 

La storia è talmente poco sviluppata che arrivati alla fine si rimane quasi insoddisfatti.Al contrario,il messaggio che trasmettere è chiaro e ti colpisce come un pugno nello stomaco: omofobia, violenza, paura del diverso.

Libri del genere,brevi e intensi,andrebbero fatti leggere nelle scuole per educare alla tolleranza e alla libertà.