Le otto montagne

 

Il libro racconta l’amicizia tra due ragazzi nata in un paesino sulle montagne.

Pietro è un ragazzo di città dal carattere riflessivo e solitario che con i suo genitori trascorre ogni anno le vacanze estive in montagna. Suo padre è un uomo scontroso con pochi amici, ma anche un grande lavoratore.

La madre al contrario trascorre tutta la vita nella costruzione dei propri rapporti sociali e nel cercare di aiutare le altre persone e la passione per la montagna li accomuna. Lì Pietro conosce un bambino della sua età di nome Bruno che vive a Grana occupandosi del pascolo. I due si incontrano ai piedi di un fiume che rappresenta il maggiore divertimento della loro infanzia e che dà il via ad un’amicizia destinata a durare per tutta la loro vita.

La storia ci permette di affrontare molti temi importanti: il rapporto tra padre e figlio, le differenti situazioni sociali e affettive di alcune famiglie, il modo diverso di affrontare la vita e soprattutto l’amicizia tra Bruno e Pietro che può essere vista come otto montagne in cerchio ed una centrale e il lettore deve scoprirne il significato.

 

  • : 412