Le otto montagne

Pietro √® un ragazzo tranquillo e riservato che vive a Milano. I genitori sono sempre molto stressati a causa del lavoro, ma l’unica cosa che li fa rilassare √® pensare alla montagna, il posto dove si sono conosciuti e innamorati. Ogni estate tutti insieme vanno a Grana un paesino ai piedi del monte Rosa. Il padre ama camminare per la montagna, la madre ama camminare per i boschi. Lui porta sempre con se durante le sue passeggiate Pietro. A Pietro non piace camminare con il padre ma si perita a dirlo per paura di ferirlo. In quel paesino di montagna conoscer√† Bruno, un ragazzino che cura un gregge di pecore. Bruno √® un ragazzino che come Pietro non vive bene la sua situazione familiare. Bruno e Pietro diventeranno molto amici, faranno mille passeggiate e vivranno mille avventure insieme. Pietro ad un certo punto dice al padre che non vuole pi√Ļ andare per le montagne con lui e il padre ci rimane molto male. Crescendo Pietro non torner√† molto spesso a Grana anzi quasi mai. Finch√© un giorno alla notizia che suo padre √® morto dovr√† ritornare in quel paesino. L√¨ rincontrer√† di nuovo Bruno. La vecchia amicizia si manifesta di nuovo e Bruno, grazie ai terreni ereditati dal padre torner√† a vivere a Grana. Questo libro personalmente mi ha annoiato perch√© la trama √® abbastanza lineare senza colpi di scena. Via via che leggevo non ero personalmente invogliata a sapere cosa succedeva alla fine.

  • : 412