Le porte della salvezza

Nadia e Saeed due giovani innamorati di un’innominata città mediorientale colpita da una devastante guerra civile, che cercano in tutti i modi di scappare da guerra, morte e distruzione. Dopo molte sofferenze trovano il modo di andarsene: passare attraverso una serie di porte che li condurranno in luoghi nuovi e diversi.  Ho trovato la lettura di questo romanzo coinvolgente, ma soprattutto “necessaria” e attuale. Trattante l’atto concreto dell’immigrazione, descritta attraverso occhi sensibili, intelligenti e impietosi. I due troveranno poi la propria strada, separandosi del tutto e mostrandoci quanti sacrifici bisogna fare per ottenere una giusta e meritata libertà.

  • : 4282