Le realtà delle zone di resistenza curda secondo ZeroCalcare: Kobane Calling

Le realtà delle zone di resistenza curda secondo ZeroCalcare: Kobane Calling

Kobane Calling è un libro decisamente originale volto alla diffusione delle storie e delle realtà che l’autore ha potuto constatare attraverso i suoi viaggi nei paesi di resistenza curda.

Ho apprezzato molto lo stile di scrittura con opinioni e precisazioni che talvolta vengono tralasciati nei libri di questo genere per rendere meno ridondante lo scorrere del libro.

Riflettendo su ciò che presenta il libro sono rimasto male su come lo stato Turco, che vorrebbe entrare in nella comunità europea, ha reagito e forse reagisce ancora male nei confronti delle popolazioni confinanti che lottano duramente contro lo Stato Islamico di Siria e Iraq; noto anche che le organizzazioni non governative e l’ONU non agiscono in modo efficace nei confronti delle situazioni dei paesi di cui si tratta: ci sono i Caschi Blu che non intervengono e quando lo fanno, perlopiù in maniera negativa: basta ricordare i casi di stupri da parte loro (Caschi Blu francesi) nei confronti delle donne indifese in questi paesi (Sierra Leone, Rep. Dem. del Congo…).

Ritengo contro produttiva e fallimentare la politica adottata dall’Europa nei confronti dei paesi in via di sviluppo e di quelli in difficoltà: si gioca sui profitti dalle emigrazioni, si continua a impoverire economicamente e demograficamente queste zone sfruttando con le grandi imprese le popolazioni indigene e le si spingono ad abbandonare il loro paese!

E’ una situazione spiacevole per tutti ma il peggio è che i governi dell’Europa chiudono gli occhi di fronte ad una situazione di emergenza come questa!

  • : 328