L’ultimo Viaggio

Varsavia, via krochmalna numero 92. Una grande casa bianca trafitta dalla luce del giorno riempie due pagine. E’ la casa dell’orfano, dove abitano 170 bambini ebrei poveri, assistiti da Janusz Korczak e dalla moglie Stefa. Il29 novembre 1940 i soldati tedeschi li costringono a lasciare la casa per trasferirsi nel ghetto, il paese dall’altra parte. A raccontare è Szymek, Simone, protagonista della storia insieme agli altri bambini e al loro pan doktor, il signor dottore.Racconta tenendo per mano il piccolo Mietek, arrivato a settembre, di cui si prende cura e tenendo per mano anche noi lettori ci porta con lui dentro la storia.

  • : 415