Non del tutto magnifico

Questo libro mi è piaciuto abbastanza nonostante la prima metà sia leggermente noiosa e ripetitiva. Sono stato colpito in particolare dalla spontaneità del giovane Armand e dal favoloso ingegno della bella Pierette. In questo libro i fatti si svolgono per la maggior parte in una casa dove i due ragazzi scopriranno quale sarà il loro probabile futuro. Alcuni tratti e soprattutto certe frasi possono sembrare inutili per il continuo del racconto e rallentano un po’ la lettura, comunque nel complessivo leggerei altri libri come questo.

  • : 409