Parole di Colore Bianco…

Ero nella classe d’italiano quando ho sentito la storia del dottor Korczak , ma in realt√† mi sono interessata di leggere il libro quando ho visto il logo del editore “ORECCHIO ACERBO”, una virgola e una parentesi, √® una cosa assolutamente geniale quindi ho detto se di gi√† l’editore √® geniale avevo pensato¬† che anche il libro… ha ! non mi sono sbagliata, i disegni sono un’opera d’arte ma¬† non solo, l’impaginazione √® fatta molto bene !! come¬†sono state messe le parole pi√Ļ piccole e dopo pi√Ļ grandi per dare l’idea di un bisbiglio e di un grido…¬† wow … sono rimasta a parole di colore bianco (cio√® senza parole… ma …non mettere le mie parole su carta di colore o nera se non si vedono e devono essere scoperte)… , ma molto pi√Ļ importante “la storia” in qualche modo mi ha ispirato… voglio lasciare anche io una piccola impronta nel mondo come il dottor Korczak¬† … ho letto il libro due volte ho capito profondamente la storia , mi ha fatto riflettere e molto importante mi ha lasciato conoscere Pan Doktor e suoi bambini…

Penso che ogni bambino dovrebbe conoscere la sua storia

  • : 415