porcini sull’asfalto

Porcini sull’asfalto è un libro molto divertente che narra le avventure e le tragedie del protagonista che parla in prima persona: il piccolo bar in cui si riunivano lui e tutti gli amici con altre persone di loro conoscenza e della gioventù degli anni ’90. Tutto è tranquillo fino a quando un giorno scompare l’amico del protagonista,da lì in poi niente sarà più come prim. Infatti dietro si nasconde un mistero che durerà fino in fondo al libro e che se ne arriverà a capo in modo quasi casuale, oserei dire in maniera un po’ banale ma che fa nascere nel lettore una felicità  ambigua poichè, il lettore, dopo essere stato  tenuto incollato al libro dai molti  eventi narrati, pare non capirli sin dall’inizio ma solo alla fine..

Questo libro è un capolavoro da leggere tutto d’un fiato e che va ben capito fino in fondo per apprezzarlo completamente. Lo scrittore, secondo me, esalta in modo brillante l’amicizia tra i ragazzi che li tiene uniti fino in fondo anche di fronte ad un fatto tragico. Ed è questa la morale che ho colto da questo libro

  • : 4294