porcini sull’asfalto

Questo libro mi è piaciuto molto per diversi motivi, la  trama infatti è molto originale e mi ha preso molto; dei ragazzini che vivono la loro vita tranquilla e priva di novita all’Isolotto, un quartiere periferico di Firenze, fino a che un loro amico scompare in un manicomio abbandonato. I ragazzi crescono ma ad un certo punto trovano un indizio su cosa potrebbe essere successo al loro amico. Alla fine riusciranno a risolvere il mistero e a capire cosa sia successo veramente al loro amico…  Oltre alla trama questo libro mi ha colpito molto per dei discorsi e delle particolarita sulla vita all’isolotto; mio babbo infatti è nato e cresciuto all’Isolotto e dei discorsi che lui mi ha fatto riguardo alla vita li io li ho ritrovati pari pari nel libro..

  • : 4294