Recensione del libro “Un bacio” di Ivan Cotroneo

Questo libro di Ivan Cotroneo narra una storia reale, di cronaca nera, nella quale sono messi in risalto i temi del bullismo e dell’omofobia.

I personaggi principali della storia sono Lorenzo, Antonio e Elena.

Lorenzo √® un ragazzo adottato da una coppia che comprende e appoggia il suo orientamento sessuale, la cosa non √® tuttavia condivisa dai suoi compagni scolastici, che lo insultano e lo emarginano, e nemmeno i professori sembrano disposti ad aiutarlo volendolo addirittura espellere per il suo atteggiamento. Solo una professoressa sembra capirlo, Elena; √® una professoressa che comprende i sentimenti di Lorenzo solo perch√©¬† √® innamorata di Valeria una sua ex alunna. Il terzo personaggio √® Antonio, un ragazzo molto strano; l’ unica cosa in cui √® bravo √® giocare a calcio. Antonio si sente solo perch√© non ha mai l’appoggio dei suoi genitori, che lo ritengono un fallito preferendo il fratello maggiore morto anni fa in un incidente; quest’ultimo tuttavia rimarr√† e apparir√† nella mente di Antonio come una specie di subconscio. I tre diventano amici riuscendo ognuno a riempire la vita dell’altro, ma quando il rapporto tra Lorenzo e Antonio andr√† ben oltre l’amicizia le cose si faranno complicate.

Un libro che consiglio vivamente a tutti e che ogni adolescente dovrebbe leggere perché fa riflettere su situazioni che potrebbero accadere nella loro scuola.

 

  • : 91