Recensione Kamasutra Kevin

Kamasutra Kevin è un libro che non mi ha colpito particolarmente per la storia narrata ma per il linguaggio e gli argomenti che va a toccare. Il romanzo si basa sulla vita di Kevin, un ragazzo con interessi molto diversi dai suoi coetanei e privo di esperienze sessuali, quest’ultimo sarà l’argomento centrale del romanzo.  Mi è piaciuta la chiara riflessione che l’autore fa sui ragazzi, che da sempre sembrano fatti con gli stampini. Berselli ironizza,inoltre, sul fatto che se qualcuno prova ad essere diverso dalla massa, come il protagonista, ecco che si ritrova “emarginato” dalla società. Aiutati anche da una scrittura semplice e comprensibile che contribuisce alla piacevole lettura non troppo impegnativa è un ottimo libro da leggere in estate, magari sotto l’ombrellone.

  • : 4286