Recensione Mary e il mostro

In una società dove le donne non valevano niente, dove si possiede una mentalità chiusa e i matrimoni sono per lo più combinati Mary a sedici anni rimane incinta e scappa di casa per l’uomo che ama. Nel viaggio,lontana dalla sua famiglia, dovrà affrontare mille difficoltà tra cui la morte di sua figlia dopo pochi giorni di vita. Mary e il mostro parla della reale storia della scrittrice Mary Shelley, l’autrice di Frankenstein. È un libro che mi ha colpito molto per le immagini all’interno e per il carattere della protagonista, che nonostante tutte le tragedie che le sono capitate è andata avanti e ha scritto un bellissimo libro horror.

  • : 4292