recensione Mary e il mostro

Questa biografia su Mary Shelley mi ha veramente colpito molto il lavoro fatto da Lita Judge √® sorprendente √® cosi minuzioso¬† nei dettagli e cos√¨ scorrevole che quasi ti dimentichi che √® una biografia sembra quasi un romanzo ed √® avvincente proprio per questo, quando ho letto che era una biografia non potevo crederci sembrava veramente la trama di un libro o di un film ambientato nell’ ottocento. Devo dire che Mary Shelley ha una forza interiore stupefacente √® riuscita a sfidare le convenzioni dell’ epoca e ha puntare i piedi per terra contro chi voleva limitare la sua libert√† e scrivendo non solo ci ha lasciato un enorme patrimonio culturale instituendo il primo modello di scienziato pazzo ma ha dato a tutte le persone un esempio fondato sulla libert√† e sull’ uguaglianza tra uomini e donne, inoltre quella donna deve aver avuto veramente¬† una pazienza incredibile perch√® constatando il mio carattere decisamente fumino e constatando quello che ho letto sul marito Percy credo che dopo 5 minuti l’avrei mandato a quel paese ma che ci vuoi fare √® l’amore.

  • : 4292