the end of the fucking book

Se ho scelto questo titolo per la mia recensione è per il semplice motivo che appena finito di leggere, il finale ti porta a dover fantasticare sul futuro della povera Alyssa: la quale rimane sola e disperata per la perdita di James tanto da arrivare al punto di tagliarsi con un chiodo bollente incidendoci il nome del suo amante.

Essendo breve e veloce da leggere (nel mio caso nemmeno 20 minuti) il libro ti fa odiare ancora di più il finale poichè la semplicità e la leggerezza del libro ti impedisce di fermarti e continuare più tardi.

raccomanderei davvero un libro di questo genere ad amici della mia età più che altro per il fatto che spesso pensieri quali ”cosa succederebbe se andassi così tanto fuori le righe?” capitano molto spesso, ma praticamente mai qualcuno ha il coraggio di farlo, a differenza naturalmente di James e Alyssa che sono personaggi di un libro.

  • : 4299