The end of the fucking world

Cosa c’è di peggio di perdere il tuo caro fidanzato perchè ha donato la sua vita per rendere migliore la tua? Questa è la storia di due ragazzi James ed Alyssa che si sono conosciuti a scuola, decidono di scappare da casa, tutti e due stanchi della monotonia della vita che percorrevano, la storia non inizia nel migliore dei modi infatti James voleva uccidere Alyssa, ma decide di dargli un’occasione, finiscono per commettere numerosi crimini per trovare un luogo in cui dormire e del cibo per nutrirsi. Dopo avere vagato per un pò di tempo vanno a casa del padre di Alyssa. La storia sembra andare per il meglio, quando una mattina James vede i poliziotti dalla finestra. Capisce che è stato suo suocero ad avvertire che loro due erano in casa sua, allora decide di giustiziarlo. Ormai però non avevano più speranze e perciò lui decide di fingere il rapimento di Alyssa per permetterle di vivere una vita normale. Il racconto finisce con Alyssa che si taglia sul braccio la scritta “James”.

Sinceramente questo libro lo consiglio a tutti dato che la storia è intrigante e scorrevole. Poi a me piace molto la presenza delle immagini, infatti seppur in questo ci siano molte immagini racconta una storia lunga.

  • : 4299