Tra speranza e sopravvivenza

“Berlin -i fuochi di Tegel ” ,il primo volume della saga, è un libro breve e  scorrevole. La storia è molto coinvolgente ,grazie anche all’utilizzo di punti di vista differenti, che la rendono più avvincente ed emozionante; ambientata a Berlino in un passato immaginario e tragico,senza adulti,sterminati da un virus misterioso, dove i ragazzi combattono una lotta continua per la sopravvivenza . Un racconto basato sulla speranza che accompagna i protagonisti dalla prima all’ultima pagina. Non mancano la suspence e i colpi di scena che tengono il lettore “incollato” al libro fino alla fine.

  • : 421