Troppo Corto!

Ho trovato questo libro molto scorrevole, tanto da finirlo in una sola mattina in spiaggia.

Il suo contenuto rende perfettamente l’idea di una Parigi in preda alla rivoluzione, con la sua rude giustizia e le sue ingiustizie, si percepisce distintamente il fatto che le persone al tempo presero coscienza dei propri diritti e dev’uguaglianza che le riguardava,

Tutto ciò raccontato parallelamente alla rivoluzione scientifica fondata da Lavoisier. Un racconto leggero e tranquillo adatto a chi piace catapultarsi in un’altro tempo.

Avrei preferito fosse un libro più “Lungo”, a mio parere è una lettura anche troppo leggera.

  • : 409