Tutto molto confuso

Questo libro non mi è piaciuto e ho trovato una certa difficoltà nell’affrontare questo tipo di lettura, sia per la storia che non mi ha appassionato, che per i nomi dei personaggi e dei luoghi che mi hanno confuso dalla prima all’ultima frase. Penso che questa mia difficoltà sia tale per la differenza di cultura, infatti in Giappone sono utilizzate parole particolari che magari non sono traducibili o è difficile da capire il concetto. Comunque non facciamo di tutta l’erba un fascio, sono rimasto abbastanza sorpreso nel vedere che gli scambi che avvenivano tra i due ragazzi avessero uno scopo così preciso ed importante, e che nel momento degli scambi tra i due intercorrevano tre anni. Poi negli ultimi capitoli, è ritornato il buio più assoluto.