Un adolescente tormentato

Il romanzo parla di Kevin, un adolescente tormentato. Kevin infatti non ha una vita facile: non ha molti amici e viene evitato e preso di mira dai suoi compagni. Inoltre i suoi genitori si separano all’inizio della narrazione, ignorando il figlio e lasciandolo solo a se stesso, presi da altri interessi. Nel corso della storia Kevin diventa ossessionato dal sesso e dall’autoerotismo, che, nel corso del racconto, lo porteranno a fare nuove conoscenze, tra le quali Maribel, una ragazza ninfomane in astinenza. Il romanzo presenta uno stile diretto e colloquiale, il lessico è semplice. La vicenda tratta molti argomenti attuali e importanti, come il bullismo nei confronti di Kevin da parte dei compagni di classe; l’adolescenza e i problemi legati all’autostima, all’amore, e all’accettazione; il sesso che per molti adolescenti può essere un tema problematico e pesante. A me è piaciuto molto questo libro, perché mi ha fatto capire quanto possa essere dura la vita di un adolescente senza amici e senza il sostegno della famiglia, che purtroppo riguarda moltissimi ragazzi in tutto il mondo. Nella narrazione sono presenti anche molti lati comici e sarcastici che rendono la lettura più piacevole. Lo consiglio vivamente a tutti.

  • : 4286