Un fumetto fuori dagli schemi

Lui, James, skater col caschetto e con la passione di uccidere animali. Lei, Alyssa, ragazza annoiata, scurrile e invaghita di James. Dopo aver rubato la macchina al padre, James parte con Alyssa. I due, successivamente, si appropriano di una casa per circa una settimana dove bevono vodka e fanno una scoperta scioccante che si concluderà con l’assassinio di un uomo. Dopo questo evento, il viaggio dei due si trasforma in fuga con l’obiettivo di andare a trovare il padre di lei. Grazie all’aiuto di un  guidatore “curioso” si dirigono verso Tulsa, ma poi sono costretti a scendere prima di aver raggiunto la meta. Dopo aver scoperto di essere ricercati, inizia la loro trasformazione: si fanno un nuovo taglio di capelli. Le loro strade si dividono e i due sono protagonisti di due esperienze diverse: lui di una rissa, lei di un furto. Finalmente, dopo un tentativo fallito, riescono a trovare il padre di Alyssa, “un tipo furbo ma senza qualche rotella” a detta di James, che vive in una casetta isolata e all’interno disordinata. Nonostante inizialmente il padre le avesse confessato il suo amore, perché sangue del suo sangue, non ci pensa due volte a tradire la figlia per il proprio tornaconto e a far mettere sulle tracce dei due una spietata assassina e l’agente che li cercava. Lui amava Alyssa, lei ama James, ma non possono vivere il loro amore perché i tempi verbali non corrispondono. E così finisce il fumetto, con due persone morte.

Lettura decisamente originale.

  • : 4299