Un viaggio insensato a vagabondare negli anni della musica

Un libro che nasconde la storia di un semplice ragazzo nel cuore della gioventù; il quale, ormai vagante nell’età adulta, racconta del viaggio negli anni migliori della sua vita, del suo amico Q, dal carattere diretto e ignorante, e della musica che li ha circondati durante questo viaggio insensato, alla scoperta del vero scopo della vita. Trovo che, leggere un tale libro, da un adolescente dei giorni d’oggi, sia un indegnamento: fa comprendere che è necessario imporsi degli obiettivi durante il nostro piccolo percorso vitale, ma anche che il bisogno di vivere il fiore degli anni è importante per evitare rammarico e rimorso in futuro. Vi consiglio strettamente di leggere “Anni luce”: esso tratta di curiosità musicali degli anni 80-90, in cui i protagonisti del genere rock sono i Pearl Jam.

  • : 4260