Una “marea” di avvenimenti

In un luogo dove l’alta e la bassa marea sono importanti sono custodite le Sei Sorelle, delle pietre che determinano il destino dell’isola di Levermoir. La storia inizialmente è come un giallo perché accadono tragici avvenimenti, ma verso la fine tutto diventa sovrannaturale. In generale il libro mi è piaciuto perché è ricco di mistero, ma la cosa che mi ha deluso è il fatto che Siobhan, uno dei personaggi, si trasformi in un mostro e questo secondo me rovina l’atmosfera che si era creata nel racconto.

  • : 4305