Una ragazza con un interesse un po’ diverso..

BeninGlücklichesfällt, a Gioia ogni giorno piace riscriversi questa frase, incomprensibile per tutte le persone che la circondano. Gioia Spada non ha amicizie, i suoi compagni di classe la considerano strana, in realtà è una semplice ragazza di diciassette anni che si differenzia dalle sue coetanee poiché invece di occuparsi dei comuni interessi adolescenziali, è incuriosita dal significato delle parole straniere. Gioia non ne parla con nessuno, fatta eccezione di Tania, la sua amica immaginaria. Eppure, una sera, scappando da uno dei soliti litigi dei genitori, incontra Lo. Finalmente Gioia trova una persona capace di comprenderla; è così che la protagonista capisce il significato della parola Amore e, anche quando Lo scappa, lei riesce a trovarlo, a mantenere i suoi segreti e ad accudirlo. “Eppure cadiamo felici” è molto emozionante, descrive benissimo, anche grazie allo stile chiaro e scorrevole dell’autore, il comportamento di Gioia, i suoi principi, il suo stile di vita,  la sua voglia di vivere, i suoi sogni e i suoi ostacoli. Anche Lo, un personaggio che viene messo in evidenza attraverso i pensieri della ragazza, viene rappresentato molto bene, così come la sua famiglia composta da  genitori sempre in litigio, alcolizzati, una nonna che a Gioia piace osservare e da un gatto che si presenta in momenti inopportuni.

  • : 4279