una storia coinvolgente

ho trovato questo libro molto particolare, interessante e scorrevole.  sono riuscita ad immedesimarmi perfettamente nella protagonista e ho apprezzato il fatto che all’interno della narrazione fossero presenti alcune “parolacce”, le quali secondo me permettono al lettore di avvicinarsi alla storia e di creare un rapporto di complicità tra narratore e il pubblico.

alcuni aspetti mi hanno colpito particolarmente, come ad esempio la leggerezza con cui viene trattata la tematica delle dipendenze, poiché si comprende quanto queste possano essere letali e ,allo stesso tempo, quanto sia semplice diventarne dipendenti. 

la storia si conclude con un finale a parer mio molto inaspettato e avvincente, ricco di malinconia ma allo stesso tempo di speranza. 

gli aspetti negativi riguardanti questo libro sono i modi troppo melodrammatici di raccontare un determinato avvenimento , e l’aspettativa troppo alta; infatti sin dalle prime pagine mi aspettavo di trovare un storia ricca di colpi di scena e una narrazione poco descrittiva. nonostante questi particolari questo romanzo mi ha resa partecipe delle esperienze della protagonista e mi ha fatto riflettere, trovando in questo scritto una lettura molto piacevole e un’avventura coinvolgente.