Una storia del tutto inaspettata

La storia è incentrata sulla solitudine dei personaggi principali e sulla difficoltà nel riuscire a capire, interpretare ed accettare i propri sentimenti. è basato su un fatto di cronaca reale accaduto in California nel 2008 e vuole essere una riflessione sul bullismo, la diversità, l’omofobia. è un libro che parla della nascita e della formazione dell’identità  di un ragazzo che si accorge e capisce di essere diverso dagli standart, dai gusti imposti dalla società, dalla classe dei bulletti e dal microcosmo della sua stessa classe. Si accorgono di essere ‘diversi’, di non conformarsi agli standart della società, del microcosmo dei compagni di scuola. I due arrivano a un grado di consapevolezza completamente diverso: se Lorenzo in qualche modo aiutato anche dalla comprensione dei genitori, ha il coraggio di vivere il proprio essere omosessuale e si innamora di Antonio, al contrario Antonio invece è profondamente combattuto ed incerto, e si vergogna di se stesso, si sente incompreso e non riesce ad accettare lui stesso la cosa. è la storia di due solitudini, di un amore triste che porta alla disperazione e alla morte. ai due giovani si avvicina una professoressa di italiano, perdutamente innamorata di una sua ex alunna, Elena, e che cercherà di insegnare a Lorenzo ad essere se stesso ed ad accettarsi, cosa che lei non era riuscita a fare. lei seguira la tragedia da vicino dall’inizio fino alla sua inevitabile e annunciata conclusione.

  • : 91