Un’adolescenza particolare

  • Se dovessi descrivere con una sola parola questo libro lo descriverei proprio con l’aggettivo “particolare”. Tutto è particolare nella storia, a partire dal protagonista, un ragazzo con i genitori divorziati che vive nella periferia di Roma, amante dei Pearl Jam. La sua amicizia con “Q” mi è piaciuta, e la storia del loro viaggio da costanti vagabondi altrettanto. Forse a volte diventa un po’ complicato seguire il filo della storia, dato che cambia facilmente discorso per mescolarsi poi con i ricordi dell’ autore.
  • : 4260