Sognando la luna

Sognando la luna

Autore: Michael Chabon

Editore: Rizzoli, 2017

Pagine: 526


Un racconto che parla di follia, di guerra e di avventura; che affronta il sesso, il matrimonio, il desiderio; che partendo dal modellismo aerospaziale osserva e descrive l’America di metà Novecento, le aspirazioni tecnologiche e i progressi di una nazione. Eppure, sopra ogni altra cosa, è il ritratto dell’amore passionale e impossibile tra il nonno dell’autore e sua moglie. Dell’impatto distruttivo – eppure così potenzialmente creativo – dei segreti e delle menzogne. Una bugia che ci porta la verità.

 

 


Michael Chabon

Scrittore, saggista, fumettista e sceneggiatore statunitense, vincitore del premio Pulitzer per la narrativa nel 2001.
La sua opera è caratterizzata da un linguaggio complesso e ricercato, con un frequente utilizzo di metafore e immagini ricorrenti legate a tematiche quali la nostalgia, il divorzio, la paternità e l’identità ebraica.
A partire dalla fine degli anni novanta, Chabon si è dedicato, oltre alla narrativa letteraria, anche alla stesura di fumetti e sceneggiature cinematografiche.
Nel 2012 ha vinto il Premio Fernanda Pivano.

Tra i suoi romanzi ricordiamo I misteri di Pittsburgh (1988), Wonder Boys (1995), Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay ( 2000), Summerland (2002), Il sindacato dei poliziotti yiddish (2007)
Telegraph Avenue (2012).


13 Recensioni - Voto medio