The end of the fucking world

The end of the fucking world

Autore: Charles Forsman

Editore: 001 Edizioni, 2017

Pagine: 208


James e Alyssa sono due adolescenti che vivono nella noia della provincia americana. La loro relazione e le loro paure sono simili a quelle di tanti altri ragazzi, ma presto la follia crescente di James, incapace di resistere ai suoi impulsi violenti, e l’amore cieco di Alyssa trascineranno la coppia in un vortice di crimini, inseguimenti e ribellione nichilista. La loro fuga li porterà a contatto con il lato più oscuro del mondo e di se stessi.

 

 


Charles Forsman

Uno degli autori più interessanti dell’attuale nuova generazione di fumettisti indie americani. Negli ultimi due anni, l’editore Fantagraphics Books – leader della scena underground nordamericana e non solo – ha pubblicato due suoi libri, Celebrated Summer e The End of the Fucking World.
Lo stile graficamente essenziale e narrativamente sottile di Forsman lo avvicina alla tradizione indipendente degli anni Novanta, la generazione precedente alla sua, quella di Chester Brown, John Porcellino, Seth, Adrian Tomine, autori che hanno raffinato uno stile di storytelling intimista e a tratti minimale.


nessuna recensione