Un bacio

Un bacio

Un bacioAutore: Ivan Cotroneo

Editore: Bompiani, 2016

Pagine: 103 p.


Giallo psicologico, puzzle di sentimenti, drammatico racconto di un amore impossibile, costruito come un meccanismo a orologeria denso di rivelazioni.

“Pensavo di essere un ragazzo forte, che non cadeva mai”

Lorenzo, Antonio e Elena. Sono i protagonisti di un romanzo a tre voci che racconta una crudele vicenda di amore, odio e violenza. Un ragazzo di sedici anni, difficile, non integrato, che arriva in una piccola cittadina di provincia. Una professoressa di italiano, quarantenne, stanca, ansiosa di spingere i suoi studenti ad affrontare la vita con un coraggio che lei stessa non possiede. Un giovane uomo cresciuto troppo in fretta, incapace di confrontarsi con l’altro e educato alla violenza. Al centro di tutto, una pistola, un colpo sparato alla tempia in un’aula scolastica, e forse un bacio. Un solo, semplice bacio, capace di scatenare la follia.


Ivan Cotroneo

Nato a Napoli nel 1968, è scrittore, sceneggiatore e regista.

Ha scritto per la tv entrambe le stagioni di Una grande famiglia (2012-2013, di Alberto Sironi) e di Una mamma imperfetta (2013, primo esperimento di serie per il web, in onda su Corriere.it e poi su Rai 2, protagonista Lucia Mascino).

«Ha scelto una vita di parole. Quelle dei suoi romanzi; quelle degli autori di cui è il traduttore per l’Italia, Hanif Kureishi e Michael Cunningham; quelle delle sceneggiature di tanti film; quelle dei programmi tv, dall’Ottavo nano a Bra, a Parla con me; quelle del teatro, usate negli adattamenti di Closer di Patrick Marber e delle Regole dell’attrazione di Bret Easton Ellis»

(Fulvia Caprara)

Tra le altre sceneggiature per la tv: Pinocchio (2010, di Alberto Sironi, ritrasposizione del classico di Collodi) e Mannaggia alla miseria (2010, film tv di Lina Wertmüller). Al cinema, tra gli altri: Piano, solo (2007, di Riccardo Milani), Questo piccolo grande amore (2009, di Riccardo Donna e ispirato all’omonima canzone di Claudio Baglioni), Mine Vaganti (2010, di Ferzan Ozpetek).

Debutto da scrittore nel 1999 con Il piccolo libro della rabbia. Poi, Il re del mondo (2003), Cronaca di un disamore (2005, da cui una pièce teatrale nel 2010, regia di Enrico Maria Lamanna), La kryptonite nella borsa (2007, da cui un film omonimo nel 2011 che segna il suo debutto alla regia) e Un bacio (2010), tutti per Bompiani. Ultima traduzione, nel 2013 L’ultima parola di Hanif Kureishi (Bompiani).


76 Recensioni - Voto medio

Un bacio
autore: libernauta192 - voto:

SHOCK
autore: libernauta535 - voto:

Un Bacio
autore: libernauta536 - voto:

Il coraggio
autore: libernauta21 - voto:

Un bacio
autore: libernauta114 - voto:


Un Bacio
autore: libernauta115 - voto:


Un Bacio
autore: libernauta116 - voto:

un bacio
autore: libernauta128 - voto:
Può andare.
autore: libernauta389 - voto:

Un bacio
autore: libernauta262 - voto:




Un bacio
autore: libernauta296 - voto:

Uno sparo
autore: libernauta340 - voto:

Il continuo?
autore: libernauta155 - voto:
Vite spezzate
autore: libernauta172 - voto:

Essere felici
autore: libernauta446 - voto:

Molto realista
autore: libernauta373 - voto:


Un unico bacio
autore: libernauta374 - voto:

Un bacio
autore: libernauta489 - voto:
Un bacio
autore: libernauta372 - voto:

Un bacio
autore: libernauta384 - voto:

Un bacio
autore: libernauta328 - voto:

A metà
autore: libernauta58 - voto:

bang
autore: libernauta80 - voto:



Un Bacio
autore: libernauta556 - voto:



Un bacio
autore: libernauta387 - voto:

Sono come voi!
autore: libernauta451 - voto:


Uno sparo
autore: libernauta268 - voto:
Un bacio
autore: libernauta376 - voto:

Un bacio
autore: libernauta177 - voto:


Paura di amare
autore: libernauta321 - voto: